I motivi intrinsechi della nuova legge sulla "tortura"

C’era proprio bisogno di “accontentare” questa Unione Europea dei fallimenti, che ci ha abbandonato sulla crisi dell’immigrazione, che ci ha fatto sderenare migliaia di risparmiatori, azionisti, obbligazionisti, e mettere a carico della collettività 20.000 bancari (corresponsabili delle malefatte dei loro capi!), risparmiando i banchieri criminali assistiti da una magistratura compiacente, acquisendo una legge sulla “tortura”?Che c’azzecca? In un Paese dove vengono puntualmente “torturati” i cittadini di ogni tipo, specie quelli poveri, dal fisco usuraio, da una sanità che uccide e non assiste, da un welfare dove si pagano quattro soldi di pensione a chi ha lavorato una vita, e si strapaga con milioni di € chi fa come mestiere il politicante, il faccendiere, il mafioso, il giornalista bugiardo? Dove la sicurezza del cittadino è a disposizione delle forze della natura, terremoti e alluvioni, della disonestà dei costruttori, della corruzione dei tribunali, della insensatezza delle Forze ...

Leggi tutto l'articolo