I pontefici che si sono dimessi prima di Benedetto XVI

  Nella storia della Chiesa solo sette sono stati i pontefici che hanno concluso il loro mandato prima della loro morte.
Nella storia della Chiesa Benedetto XVI è il sesto Papa dimissionario:  1) Clemente I (92-99) fondatore della Gerarchia ecclesiastica considerato il primo papa ad aver lasciato il suo incarico.
Anche se mancano conferme storiche certe.
2) San Ponziano (235) condannato "ad metalla" abdicò nel momento in cui venne imprigionato.  3) Giovanni XVIII (Giovanni Fasano 1009) Era diventato papa per volontà di Giovanni Crescenzio III, uno dei capi delle fazioni nobiliari romane che da anni si arrogavano il diritto di imporre il Pontefice.    4) Benedetto IX (Teofilatto dei Conti di Tuscolo 1045) Gli fu affidato il papato dal padre Alberico, capo della fazione dei Tuscolo, che consideravano il papato come una eredità familiare.
Nel 1044 a Roma scoppiò una sommossa contro lo strapotere dei Tuscolo.
Benedetto IX venne detronizzato e gli si contrappose.
5) Silvestro III, che però venne a sua volta cacciato via; Benedetto IX venne reintegrato, ma cedette la tiara per denaro al suo padrino di battesimo, l’arciprete Giovanni Graziano.  6) San Celestino V (Pietro del Morrone 1294) anche se Dante non fu contento della scelta che chiamò "viltade"  7) Gregorio XII (Angelo Correr 1415) Fu eletto all’età di ottanta anni.
Si dimise all’età di novanta anni, ma restò nella carica di cardinale vescovo.
Fonte vaticaninsider.lastampa.it

Leggi tutto l'articolo