I ragazzi e il cellulare

(Pubblicato sulla rivista “Il Mosaico” di Lainate – giugno 2012) Molti di noi avranno già provato a dare un cellulare ai nostri ragazzi.
Nella nostra famiglia, per ora è stata una cosa temporanea, che è servita durante un periodo di vacanza lontano dai genitori.Molti ragazzi più grandi, comunque, hanno un cellulare a disposizione 24 ore su 24.
Un genitore potrebbe avere la tentazione di utilizzare il cellulare dei figli come mezzo per tenerli sotto controllo...
ma questo non ha successo, se non si instaurano relazioni di reciproca fiducia.
Inoltre, un genitore dovrebbe essere consapevole delle potenzialità tecniche dello strumento in questione.
Smartphone Infatti, quando si parla di cellulare oggi, si parla sempre più di "smartphone" (telefono intelligente).Proviamo ad elencare le cose che uno smartphone può fare, oltre a quella "banale" di telefonare: Scrivere (SMS) Fotografare Fare video Collegarsi a internet Chattare Ascoltare musica Registrare Giocare Scaricare e condividere Comprendiamo subito che, data la possibilità di accedere ad internet, anche per un cellulare bisognerà usare le stesse attenzioni che sono necessarie quando i nostri ragazzi utilizzano un PC per navigare (vedi gli articoli precedenti...).Tuttavia, le possibilità di "controllo" si riducono molto, con un dispositivo come il cellulare, e quindi gli strumenti come il dialogo e la fiducia assumono un ruolo fondamentale.
Evitiamo qualche trappola Il cellulare espone a qualche rischio di "imbroglio" che tipicamente sul PC non si presenta.
Vorrei dare qui solo un paio di dritte: Insegniamo a fare molta attenzione agli SMS che vengono ricevuti.
Alcuni possono invitare a chiamare un numero a pagamento, oppure ad iscriversi a servizi a pagamento da cui è poi molto difficile tirarsi fuori.
Bluetooth è un sistema di comunicazione via radio tra due dispositivi (es.
tra telefono e auricolare; o tra due telefoni per scambiarsi foto).
Attenzione a proteggere l'accesso bluetooth, per non lasciare una porta "aperta" sui propri contenuti personali, quando si va in giro.
Consigli: impostare il Bluetooth su “invisibile” e ricordarsi di chiudere la “porta” appena si è finito di usarla; proteggere l’accesso al proprio apparecchio con un pin complesso; aprire il Bluetooth quando effettivamente serve.
Consigli per i ragazzi Inviterei tutti i ragazzi a dare un'occhiata agli utili consigli che si trovano nella pagina http://www.sicurinrete.org/ragazzi/consigli-per/telefonino.
Le domande a cui viene data risposta sono: A chi puoi dare il tuo numero [...]

Leggi tutto l'articolo