I rapporti tra Italia e Francia ripartono dai giallorossi.

Per LeMaire il nuovo governo è «un'opportunità unica per dare nuovo slancio alle relazioni italo francesi». Il ministro pensa Roma e Parigi alleate naturali sulla riforma dell'Eurozona e spera anche su concorrenza e web tax. Ma sulla manovra «stesse regole» per tutti. E Di Maio? «Non personalizziamo».
ALLEATI NATURALI SULLA RIFORMA DELL’EUROZONA
Per Le Maire il nuovo governo rappresenta anche «una grandissima opportunità per dare una nuovo slancio alle relazioni tra l’Italia e tutti i membri dell’area Euro perché l’Italia deve essere al centro della costruzione europea come è stata dall’inizio e deve continuare a farlo perché abbiamo bisogno dell’Italia e degli italiani». «Quando hai un nuovo governo – ha aggiunto – si schiudono nuove opportunità e aspetto con ansia un incontro con la mia controparte Roberto Gualtieri con cui ho avuto un colloquio telefonico per congratularmi per la sua nomina. L’incontro della prossima settimana a Helsinki», ha aggiunto, «ci permetterà di aprire la ...

Leggi tutto l'articolo