I regali di Natale nello sgabuzzino

  I regali di Natale nello sgabuzzino(dal web - immagine creata da me)Il postino suonò due volte.
Mancavano cinque giorni a Natale.
Aveva fra le braccia un grosso pacco avvolto in carta preziosamente disegnata e legato con nastri dorati.«Avanti», disse una voce dall'interno.Il postino entrò.
Era una casa malandata: si trovò in una stanza piena d'ombre e di polvere.
Seduto in una poltrona c'era un vecchio.«Guardi che stupendo paccone di Natale!» disse allegramente il postino.«Grazie.
Lo metta pure per terra», disse il vecchio con la voce più triste che mai.Il postino rimase imbambolato con il grosso pacco in mano.
Intuiva benissimo che il pacco era pieno di cose buone e quel vecchio non aveva certo l'aria di spassarsela bene.
Allora, perché era così triste?«Ma, signore, non dovrebbe fare un po' di festa a questo magnifico regalo?».«Non posso...
Non posso proprio», disse il vecchio con le lacrime agli occhi.
E raccontò al postino la storia della figlia che si era sposata nella città...

Leggi tutto l'articolo