I vertici SiNALV: “Irregolari le aziende che non applicano i CCNL leader di settore, è stabilito dall’Ispettorato Nazionale del Lavoro”

Sindacale
30 giugno 2018
I vertici SiNALV: “Irregolari le aziende che non applicano i CCNL leader di settore, è stabilito dall’Ispettorato Nazionale del Lavoro”
a cura di Giovanni Luberto


L’INL conferma la centralità assoluta dei CCNL leader, affermando che sono regolari solo le aziende che applicano quelli firmati da CGIL, CISL e UIL.
Con un comunicato del 20 giugno scorso, però, l’Ispettorato Nazionale del Lavoro ha reso noto quanto segue. “L’azione di contrasto al fenomeno del dumping contrattuale iniziata a gennaio 2018 è in corso su tutto il territorio nazionale, in particolare nel settore del terziario (circ. n. 3/2018), nel quale si riscontrano violazioni di carattere contributivo o legate alla fruizione di istituti di flessibilità in assenza delle condizioni di legge. L’azione si concentra nei confronti delle imprese che non applicano i contratti “leader” sottoscritti da CGIL, CISL e UIL ma i contratti stipulati da OO.SS. che, nel settore, risultano comparativamente men...

Leggi tutto l'articolo