IL CAPPOTTO DI CUPERTINO

Commentatore tipo alla io so' furbiOS e percio' ho capito tutto: "Secondo me l’FBI fin dall’inizio aveva la chiave per lo sblocco, quindi è stata tutta una messa in scena per ottenere ciò che volevano, cioe' la backdoor" Certo, a questo punto si potrebbe tentare di mandare in cortocircuito i neuroni dei furbiOS ponendo la piu' semplice delle domande: ma se l'FBI aveva in tasca il metodo per sbloccare l'iPhone fin dall'inizio e poteva far da se', a cosa doveva servire esattamente ottenere la backdoor da Apple? Si potrebbe, e pero' sarebbe fiato sprecato, perche' per cortocircuitarli i neuroni tocca averceli operativi.
Alla fine della fiera, Apple inscenando questa ridicola pantomima ha ottenuto di sottolineare l'evidenza incontestabile di questi tre fatti: L'iPhone e' inviolabile esattamente come io sono Maria Antonietta Apple preferisce dare una mano a un macellaio terrorista piuttosto che alla polizia Tim Cook metta pure il broncio sui media: quando il gioco si fa serio Apple e le sue fesserie contano come il due di coppe quando regna bastoni (e va bene cosi')Vi pare poco?

Leggi tutto l'articolo