IL COCCODRILLO E LA TARTARUGA INNAMORATI

Un giorno una dolce tartaruga decise di sfidare da sola la grande savana, ne parlò con gli altri animali e raccontò il suo sogno che era quello di voler incontrare un coccodrillo.
Ma tutti gli altri animali risero "Ma e solo un bel sogno" esclamarono, lei testarda rispose sono sicura che riuscirò e sapete che vi dico che il coccodrillo mi amerà e non potrà mai più vivere senza di me, allora una gazzella rispose aspetta verrò con te tu sei troppo lenta e non potrai superare da sola la grande savana.
La testarda tartaruga rispose bene sappiate che hai sogni bisogna credere fino in fondo perchè si avverino, e poi non bisogna mai avere fretta.
La piccola tartaruga allora si mise in viaggio da sola ma dopo in lungo andare era stremata, affamata e chiedeva aiuto, ma nessuno la vedeva nessuno la notava ma lei non si dava mai per vinta, e si chiedeva eppure sono una bella tartaruga, sono dolce , docile, com’e' possibile che in questa savana nessuno mi veda? Che mi sarà mai successo? Fu li che la bella tartaruga comincio a pensare che forse i suoi amici avevano detto il vero, e passò tutta la notte a pensare, ma non si diede mai per persa.
Ecco che da lontano scorge un grande fiume bene esclamò mi fermo a bere, ma fu li che ad un tratto vide un bellissimo coccodrillo, al primo momento quando lo vide da vicino ella esclamo "che bello", non ebbe paura e cerco di avvicinarsi cercando di farsi notare ma il coccodrillo sembrava ignorarla si vantava della sua bellezza e si sentiva troppo fiero di sé, ad un tratto vide arrivare un elefante grandissimo che la guardava con un aria di cattive intenzioni e iniziò con le sue zampe a smuoverla e la faceva girare come una trottola, lei impaurita implorava il coccodrillo di salvarla, lui sembrava osservare la scena imperterrito, ma ad un tratto cominciò a dimenare fortemente la coda e ingaggio una lotta feroce con l'elefante.
Lei rinchiusa nel suo guscio con due occhietti spauriti e smarriti ritirò la testa nel suo guscio , ma ad un tratto senti un urlo di dolore, era l'elefante che ferito ad una zampa piano piano si allontanava.
Ecco che il coccodrillo disse alla piccola tartaruga te ne devi andare da qui questa è la savana ed è pericolosa per te, vattene, oggi ti ho salvata io ma se rimarrai qui finirai per farti uccidere.
Allora la tartaruga lo guardò e disse, coccodrillo io qui ci sono venuta solo per te , da sempre ho sognato di incontrarti e voglio restare solo con te qui nella tua savana.
Il coccodrillo la guardava con diffidenza ,e rispose ma tu dove sei stata per [...]

Leggi tutto l'articolo