IL MINISTRO MARTINA (PD) E LA RHO-MONZA

Il nuovo Ministro dell'Agricoltura, Maurizio Martina (PD), conserva la delega per Expo.
La prossima settimana - come informa oggi Il Sole 24 Ore - arriverà a Milano insieme al collega Maurizio Lupi (Infrastrutture) per rinsaldare il patto tra Regione Lombardia e l'esecutivo guidato da Matteo Renzi.
Il Sole 24 Ore (27 febbraio): I nuovi ministri in arrivo al cantiere Ritengo opportuno sollecitare in tutti i modi l'attenzione del neoministro PD sulla necessità di bloccare il piano A del progetto Rho-Monza per sostituirlo saggiamente con il piano B (riqualificazione in sede e rinvio dell'opera a dopo Expo).
Scriviamo le nostre ragioni al Ministro Martina e chiediamogli di far pesare la sua autorità per l'unica soluzione realizzabile in tempo per Expo e sostenibile per il territorio di Paderno Dugnano.
  [La pagina facebook di Maurizio Martina non è aggiornata da molto tempo.
D'altra parte sul sito del Ministero delll'Agricoltura non ho trovato un recapito diretto per far pervenire il messaggio.
L'ho affidato pertanto ai padernesi Ezio Casati e Oscar Figus] Signor Ministro, ho appreso dal "Sole 24 Ore" che la prossima settimana verrà a Milano per il primo contatto ufficiale, a nome del Governo Renzi, con i cantieri Expo.
Le chiedo di prestare attenzione al progetto di riqualificazione della Rho-Monza, fortemente avversato dal Comune di Paderno Dugnano e dagli altri Comuni interessati, dal Comitato di cittadini che lotta da oltre cinque anni per l'interramento e dagli stessi Circoli PD del Nord Milano (per questi ultimi può fare riferimento a Oscar Figus).
Ormai è chiaro a tutte le persone sagge e responsabili che il progetto Serravalle è del tutto inattuabile in tempo per l'inizio di Expo.
Occorre pertanto risolvere le criticità esistenti per garantire la mobilità in occasione dell'evento internazionale (riqualificazione in sede) rimandando a dopo l'evento la riconsiderazione dell'opera.
Distinti saluti, Giovanni Giuranna (Paderno Dugnano) [Il messaggio è stato inoltrato al Ministro Martina dall'On.
Casati, che ringrazio]

Leggi tutto l'articolo