IL MIO SAN VALENTINO

Che serata del c***o! Tu che sei via e con te hai portato oltreoceano o chissà dove una parte di me e tutto il mio cuore e la mia anima...
Il mio ex che mi cerca e mi ha supplicata di cenare con lui.
(Dovevo vederlo.
Mi ha mandato a casa dei fiori...mi ama ancora dice...allora mi sembrava comunque il caso di ricambiare il regalo e portarne uno a sua mamma...) Ovviamente mica fuori a festeggiare S.
Valentino...beh ci mancherebbe...tanto nei 7 anni che siamos tati insieme la maggiorparte ha voluto festeggiarla in casa sua io, lui, film in caSSEtta (che non si poteva guardare più di tanto perchè poi si finiva sempre a fare l'amore...per me...per lui...per lui credo fosse scopare) e cena scaldata al microonde...puà!Beh sa che ho accettato solo perchè era anche il compleanno di sua mamma con la quale siamo molto affezionate lo stesso...
Beh, poi torno a casa, sul presto.
Avevo voglia di uscire, di non pensare...mando un messaggio a enrico.
E solo un amico per me, glie l'ho detto.
Nel pomeriggio al lavoro mi aveva chiesto che facevo stasera e io gli avevo detto "niente" perchè in effetti mancandomi TU, che potevo fare?E lui mi ha detto che non faceva niente nemmeno lui.
Allora mi ha proposto un aperitivo...gli ho detto che non ce la facevo...beh nel messaggio gli ho chiesto se aveva voglia di fare un giro al pub a bere qualcosa e far due chiacchiere.
Intanto avevo mandato un messaggio anche a Caterina, la mia amica, perchè essendo sola anche lei potevamo passare una serata tra amici.
Non perchè era san valentino...ma perchè...avevo voglia di uscire.
Punto.
Dopo aver passato il weekend a casa con l'influenza, volevo solo uscire un po'...prima tutti d'accordo, sia Enrico che la Cate e ci dobbiamo trovare alle 10 davanti al locale...poi alle nove la Cate mi dice che viene giù a sorpresa un suo "amico" e magari viene poi sul tardi...so che i suoi "amici" sono i ragazzi che sono elencati in ordine alfabetico nella sua famigerata agendina e allora capisco e glisso...poi enrico mi manda un messaggio in cui mi dice che forse è meglio fare un'altra volta perchè bisogna, parole sue, "fare luce su com'è la situazione.tra noi" Gli rispondo che va bene e esco da sola, tanto trovo Mara al pub che non sa cosa fare e facciamo due chiacchiere...Gli ho detto di sì ma ora mi chiedo.
Di quale situazione parla?Oddio, anche io a pensare di uscire la sera di S.
Valentino sono ben cretina!Ma che idee si è fatto?Sono ambigua io?Gli ho detto che avremmo parlato poi lunedì prossimo in ufficio, perchè questa settimana non ci vediamo più [...]

Leggi tutto l'articolo