IL Manico di SCOOP - Adolescente si è tolta la vita perché soffriva di una "rara reazione allergica al WiFi"

Una studentessa adolescente si è impiccata dopo aver scoperto di soffrire di una reazione allergica al WiFi. Un'inchiesta ha dato adito ai vari elementi.
La giovane Jenny Fry era vittima di mal di testa lancinanti, stanchezza e problemi alla vescica probabilmente provocati dall'elettro-sensibilità (EHS).
Un'inchiesta sulla sua morte ha rivelato le dichiarazioni della giovane madre, Debra, la quale ha detto che i suoi sintomi sono stati causati da un’"allergia" dell’adolescente alle connessioni Internet wireless nella sua scuola.
Il corpo di Jenny è stato trovato appeso ad un albero a Brooke Woods, vicino alla sua casa.
Nelle prime ore del giorno di fatti, Jenny aveva mandato un messaggio ad un amico avvisandolo che lei non sarebbe andata a scuola.
Sua madre Debra e il padre Charles Newman hanno testimoniato che credevano che la figlia si fosse ammalata a causa del WiFi.
Sebbene la donna avessero tolto il WiFi da casa, un impianto analogo era ancora in uso alla Chipping Norton Sch...

Leggi tutto l'articolo