IL PRURITO DELLA CAVIA

IL PRURITO DELLA CAVIA Non sono molte le cause del prurito delle cavie.
In primo luogo è da appurare se si tratta di rogna una parassitosi sostenuta da alcuni acari che causa alopecie soprattutto su muso e zampe.
Per diagnosticarla si effettua un esame al microscopio.
La terapia è semplice e risolutiva.
Sono poi da considerare le dermatomicosi, delle quali sono responsabili taluni funghi patogeni, che si diagnosticano con specifiche prove colturali.
La cura prevede la somministrazione di farmaci specifici.
Infine bisogna considerare l'infiammazione delle ghiandole della cute del dorso frequente nei maschi, che deve essere trattata con antibiotici shampoo e schiuma per uso locale.
E' consigliabile rivolgersi ad un veterinario esperto nella cura di animali esotici.
buon iniziosettimana! aggiornamento alle 20.40 del 15/12/14 PARCOZOO Blog Rilevanti HOMEPAGE regalo di Norma

Leggi tutto l'articolo