IL REATO DI ABBANDONO DI ANIMALI Guida legale sul reato previsto e punito dall'Art. 727 del codice penale

IL REATO DI ABBANDONO DI ANIMALIGuida legale sul reato previsto e punito dall'Art.
727 del codice penale  L'abbandono di animaliL'abbandono di animali è un reato contravvenzionale che il nostro ordinamento prevede e punisce all'articolo 727 del codice penale.Tale norma, in particolare, prevede testualmente che:"Chiunque abbandona animali domestici o che abbiano acquisito abitudini della cattività è punito con l'arresto fino ad un anno o con l'ammenda da 1.000 a 10.000 euro.Alla stessa pena soggiace chiunque detiene animali in condizioni incompatibili con la loro natura, e produttive di gravi sofferenze".Le fattispecie punite, quindi, sono due: l'abbandono di animali e la loro detenzione in condizioni che contrastano con la natura e generano sofferenze. CaratteristicheTrattasi di reato comune, di competenza del Tribunale in composizione monocratica e perseguibile d'ufficio.
L'elemento soggettivo richiesto è quello della colpa. Ratio legisLa ratio legis di tale reato deve esse...

Leggi tutto l'articolo