IL ROSSORE DI UN ANIMA NERA

Arrossisco al potere degli occhi, dinnanzi a tutti coloro che mi fanno visita, leggendo le mie parole, spesso un pò squilibrate, sopra le righe, prigioniere costanti della mia mente, del corpo, di questa armatura che porto avanti, tra inferni personali, e costanti cadute, ove tutto non ricorda neppure un sorriso, una leggera ironia per migliorare.
Arrossisco sul serio, consapevole, che forse, qualcuno "lì fuori" in rete, sia come me, un Anima Nera, alla ricerca di una terra stabile, lontana dal fuoco, dall'ira molesta della gente, tra la gente, per sopravvivere a questa moltitudine di sofferenze ..
Un Anima Nera con un bisogno assurdo di lasciarsi andare, tra le braccia sicure di qualcuno, finalmente conscia di quel calore umano, massicciamente negata al mio cuore.
Ma pur arrossendo, e sognando ad occhi aperti, non posso che perdonarMi, scivolando via, ancora convinto che alla dannazione non vi sia di meglio.
Scriverò il possibile, finchè avrò fiato, per giungere solennemente alla meta, a quelle foglie che sanno ancora di libertà, al suono eterno della mia alcova.

Leggi tutto l'articolo