IL SORPASSO: PIU' MOTORI "VERDI" CHE A BENZINA. GRAZIE AGLI INCENTIVI E' BOOM DI METANO E GPL

DA L'AVVENIRE Il sorpasso è di quelli storici: a novembre, in Italia, i motori "ecologici" hanno avuto più successo di quelli a benzina.
Secondo i dati dell'Unrae, l'associazione delle case automobilistiche straniere, delle 182.976 automobili immatricolate il mese scorso, 1l 39,2% erano diesel, il 30,07% a benzina, il 24,31% a Gpl ed il 5,96% a metano.
Dunque, con un vantaggio ridottissimo (361 vetture),  i veicoli a Gpl e metano insieme superano quelli a benzina.
Mentre le vetture verdi per eccellenza hanno ancora quote minime di mercato: solo 14 italiani il mese scorso hanno acuistato un'auto elettrica, in 15 quella ad etanolo, in 822 una vettura ibrida.
Il merito , ovviamente, è degli incentivi: quelli per le auto a metano, ibride ed elettriche possono arrivare fino a 5.000 euro, per il Gpl le agevolazioni si fermano ad un massimo di 3.500 euro, per la benzina a 1.500 euro.

Leggi tutto l'articolo