IL TEMPIO DEL MESSIA E LA CITTA' DI DIO

Di Alessandro Conti Puorger
UN POPOLO IN CAMMINO
Per il cristianesimo Gesù di Nazaret è il Re Messia che tornerà alla fine dei tempi per guidare, vittorioso sul male, l'umanità risorta nel suo Regno di giustizia e di pace; è Lui che vide Santo Stefano quando disse: "Ecco, io contemplo i cieli aperti e il Figlio dell'uomo che sta alla destra di Dio". (Atti 7,56)
Frutto della sua prima venuta è la discesa dello Spirito Santo che con lingue di fuoco fu sulla Chiesa nascente come dono che si rinnova capace d'illuminare la vita del vero cristiano che segue Gesù Cristo tanto da renderlo sale e lievito nel mondo e luce per le genti, testimonianza cioè di una via di salvezza per tutti gli uomini che cercano verità, amore e pace.
Il fedele, in effetti, è in una continua missione in cui, in modo spontaneo, col proprio vivere pur nella normalità la propria vita, annuncia il mistero di Gesù Cristo morto e risorto e l'attesa della sua venuta finale per cui "...secondo la sua promessa, noi aspettiam...

Leggi tutto l'articolo