IL TRONO DI SPADE RECAP: UN EPISODIO DI PASSAGGIO CON UN FINALE TOCCANTE d bestmovie

Arya riceve una seconda chance, Bran incontra il suo destino, Theon è costretto ancora una volta alla fuga.
Game of Thrones procede a ritmo forsennato HBO   23.05.2016 - Autore: Marco Triolo (Nexta) Facebook 6 Il finale del quinto episodio de Il Trono di Spade lascerà molti a bocca aperta.
Una scena che si ricollega al passato di Westeros e degli Stark, spiegando un dettaglio che non credevamo avesse bisogno di spiegazioni, e facendolo in un modo sorprendente e toccante.
Per il resto, c'è da notare come, ancora una volta, le cose si stiano muovendo con una rapidità finora estranea alla serie che, arrivata a metà della sesta stagione, è sempre più determinata a muovere tutte le pedine in previsione delle ultime due.
DA QUI IN POI SPOILER SULL'EPISODIO 6x05.
In questa puntata, dal titolo “The Door”, Bran incontra il Re della Notte, Arya riceve un nuovo incarico, Sansa si libera di Petyr Baelish eppure finisce per ascoltare un suo consiglio, mentre giura fedeltà al fratellastro Jon Snow ma in realtà gli nasconde dei segreti.
Alle Isole di Ferro, Euron Greyjoy viene acclamato re dopo che ha promesso al suo popolo un'alleanza con Daenerys per conquistare il mondo, costringendo così Theon e la sorella Yara alla fuga.
E a proposito di Daenerys: finalmente Jorah si è dichiarato e le ha rivelato di essere malato terminale, spingendo lei a ordinargli di trovare una cura in ogni modo possibile.
Il gran finale è tutto per Bran: toccato dal Re della Notte nel corso di una visione, ha involontariamente segnalato all'esercito degli Estranei la sua posizione, causando un attacco di questi ultimi.
Il Corvo con Tre Occhi di Max Von Sydow già ci saluta, ucciso dal Re, mentre Hodor si è sacrificato per salvare il padroncino, tenendo ferma la porta del rifugio mentre Bran scappava.
Negli ultimi, concitati secondi abbiamo anche scoperto perché Wylis sia stato ribattezzato Hodor: da giovane aveva avvertito la presenza di Bran captando una richiesta dal futuro: “Blocca la porta”, ovvero “Hold the door”, da cui “Ho-dor”.
Al di là della dipartita di un personaggio amato, si resta a bocca aperta per la lungimiranza di George R.R.
Martin e ci si dispiace per quanti avrebbero preferito scoprire questo piccolo ma succoso dettaglio nei romanzi.
“The Door” è un episodio di passaggio in cui il segmento di Bran, per una volta, è l'unico vero avanzamento importante.
Dopo quattro stagioni di sviluppo lento e una di totale assenza, per la prima volta la storyline di Bran è uno dei motori della serie.
Siamo davvero [...]

Leggi tutto l'articolo