IL VIAGGIO DELL'EROE secondo CHRISTOPHER VOGLER

di Mike Plato
Lo sceneggiatore americano di Hollywood Christopher Vogler scrive, nel 1992, il saggio The Writer’s Journey: Mythic Structure For Writers, pubblicato in italiano come Il viaggio dell’eroe.
Influenzato dagli studi di Joseph Campbell, e dal suo L’eroe dai mille volti (The Hero With a Thousand Faces, 1973), Vogler approfondisce la struttura del mito a uso di scrittori di narrativa e cinema.
I miti sono qualcosa di cui la gente ha bisogno, momenti chiave di passaggio da uno stadio della vita al prossimo, racconti che segnano la strada (come nell’intervista di Bill Moyer a Cambell, The Power of Myth, 1988).
Ogni racconto ha quindi degli elementi universalmente rintracciabili nel viaggio di un eroe, essi consistono di moduli (patterns) e varianti.
Dunque è possibile tracciare un atlante dei comportamenti di un eroe: una mappa per il suo viaggio di trasformazione (cresce, cambia, fa un percorso da un modo d’essere a un altro).
Sono dodici fasi (stages) sul cui telaio stanno ap...

Leggi tutto l'articolo