ILVA: la soluzione non è il commissariamento! Ma...

...dire, ai magistrati del caso, che debbono finalmente farsi da parte, e smetterla di esibire forza e potere.
Perchè, qui, si tratta di decine di migliaia di posti di lavoro, di mettere a rischio una della poche industrie di eccellenza che ci sono rimaste.
Perchè, qui, sono famiglie che si disperano; qui, è in gioco, di riflesso, l'intera economia del Paese. A dirlo, di mettersi da parte, ai magistrati vanitosi e pericolosi, devono essere i politici, di ogni razza, persino i più compromessi, i più soggetti alle toghe.
Deve il Governo, supportato unanimemente da quei politici, chiamare ad un tavolo di trattativa le parti in causa, proprietà, ministri specifici, forze sociali, e risolvere la questione. Deve fare questo, il Governo, e farlo presto, perchè i forni freddi non si riscaldano subito, impiegano tempo, e altri forni sempre caldi, di terra straniera, sono pronti, e felici, di rimpiazzare i nostri...

Leggi tutto l'articolo