IMA macina profitti nel 2017. Outlook ottimista

(Teleborsa) - Profittabilità in crescita per IMA, oggi all'appuntamento con i risultati preliminari del 2017.
Il produttore di macchine automatiche ha archiviato l'esercizio con un margine operativo lordo (Ebitda) di 207,3 milioni di euro, in crescita del 15,7% rispetto ai 179,2 milioni messi a bilancio nel 2016 mentre l'Ebitda al netto degli oneri non ricorrenti segna un aumento del 19,2% a 220,6 milioni.
I ricavi sono migliorati del 10,2% a quota 1,310 miliardi di euro, il portafoglio ordini consolidato ha raggiunto gli 866,8 milioni di euro (+13,1% rispetto ai 766,2 milioni al 31 dicembre 2016) mentre l’indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 2017 è risultato in forte diminuzione a 50,3 milioni di euro (99,9 milioni al 31 dicembre 2016).
Nel commentare i dati, Alberto Vacchi, Presidente e Amministratore Delegato di IMA, ha dichiarato: "Esprimiamo la nostra soddisfazione per questi risultati, superiori ai target già annunciati" "Guardiamo con fiducia al 2018 anche in considerazione dell’elevata consistenza del portafoglio ordini consolidato, che fornisce una buona visibilità sull’anno in corso e anche sulla base dello sforzo che stiamo ponendo sull’innovazione" ha concluso il Presidente.

Leggi tutto l'articolo