IN TUTTA ITALIA, UN SOSTEGNO DECISO ALLA LOTTA DELLE DONNE

Che sia una panchina rossa inaugurata a Milano, un flash mob a Sassari per dire che «l’unico segno che voglio è quello di un bacio», o ancora un nuovo centro antiviolenza con annessa casa rifugio in Ciociaria, fino alla installazione performativa in quel di Lecce, oggi l’Italia sarà attraversata – in lungo e in largo – da iniziative che aderiscono alla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.
Seppure la qualità e il peso politico di ciascun appuntamento siano assai diversi, è vero che dalla Basilicata al Veneto, passando per Calabria, Sicilia e Liguaria, in ogni territorio (nessuno escluso) si moltiplicheranno gli incontri e in decine di città si scenderà in piazza per dire no alla violenza contro le donne.Il movimento Non Una Di Meno, che lo scorso anno ha portato nelle strade della capitale più di 200mila tra donne e uomini, invita oggi nuovamente a Roma (dalle 14).
Partenza da partire da piazza della Repubblica per una grande e – si spera – oceanica manifestazione naz...

Leggi tutto l'articolo