INCURSORE

" Incursore "
 
O' ardita gioventù umile e discinta, nelle fredde pietre del perduto tempo, tra le fosche nebbie negli oscuri abissi, fosti pura nel temprato orgoglio; o fulgida fiamma dell'eterna gloria all'audaci imprese celate nelle tenebre, le sovrane gesta donasti nel silenzio e, nel fatale e tacito tormento, offristi alla Patria il martoriato corpo, l'ultimo tuo dono.
"pescata" navigando per i mari di Internet nel 2002 dal sito non ufficiale "Incursori di Marina"  

Leggi tutto l'articolo