INDISCRETI. Lipari, coperte di cemento&silenzi

Arrivano sempre piu' voci allargate di coperture e silenzi che vengono nascosti dal e al Comune di Lipari.
Si parla di strane convenzioni di avvocati milazzesi con l'ente di piazza Mazzini di cui nessuno è a conoscenza.
Su chi ha stipulato il contratto e su chi paga e sopra tutto perchè non fatte alla luce del sole, ma alla chetichella come un segreto che poi a Lipari è di Pulcinella.
Ed intanto un corvo eoliano continua a svolazzare, dopo Milano ha imbucato al sempre vigile Giulio China ed al silenzioso palazzo una missiva anonima nella quale si parla di: “incompatibilità di alcuni consiglieri comunali appena eletti perchè titolari di pendenze con il Comune sia di natura giudiziaria che di natura economica”.
Ed il palazzo tace con i suoi politici, i suoi dirigenti, i suoi impiegati, i suoi fattorini, i suoi impiegati.
Come se una coperta di cemento volesse nascondere tutto.
Forse c’è paura che scoperchiata una pentola, arrivino i fondi di altri pentoloni e pentolini.
Anche perchè si è troppo spesso scambiato il pubblico con il privato.
L ’ultimo che firma potrebbe pagare le conseguenze, salvo aver fabbricato tutto a voce sperando nella buona sorte che fino ad oggi ha protetto questo comune con risultati visibili e non.
Di trasparente, al momento, c’è il mare.
Ma minacciose macchie di bitume&fango galleggiano all’orizzonte.
Si scoprirà se faranno l’effetto di coperta o l’effetto di legalità.

Leggi tutto l'articolo