INEDITI ATTORNO A TREGNAGO

  Quattro ore pedalate per 72 chilometri che parlano quasi di marathon, in questa giornata che mi ha visto scoprire tanti passaggi inediti sul versante ad est di Tregnago.
Bussola della giornata il Bante bir-Bante con il quale mi ero accordato per andare a scoprire de tutto e de più attorno a Tregnago.
Ritrovo a Mezzane poco prima delle dieci dove ci raggiunge anche il Papataso che pedalerà con noi una bella oretta a bordo dell'acciaiosa Surly.
Il giro da Mezzane parte dalla notissima salita dei Cancelli per scendere a Tregnago dai Filippi, con un nuovo passaggio nel finale per evitare l'albero caduto che da sempre blocca il sentiero; all'altezza di questo si punta dritto per dritto valle grazie ad una rampa molto bella da guidare in fuori sella (e to fatto pure la rima).
Da Tregnago bussola in mano al Paolo che ci conduce in sentieri che girano attorno alle granfondo che battono queste zone, sconosciute però al popolo dei granfondisti me compreso.
Dirvi le località passate per me è difficile, per darvi qualche spunto siamo saliti affianco al percorso XC di Tregnago, poi abbiamo fatto delle discese in zona granfondo del Durello; siamo scesi nel vaio della Tre Valli e risaliti al Capitello di Sant'Anna, be in poche parole abbiamo fatto veramente tanto bel sterrato.
Diverse le salite pedalate con pendenza a doppia cifre, fortunatamente oggi la mia condizione girava sotto una buona stella e mi sono veramente divertito da matti.
Gran bel giro del quale ci lascio alcuni scatti cliccando qui ….....
Bravo Paolo gran giro.

Leggi tutto l'articolo