INTERCETTANO UN 12ENNE E SCOPRONO UN ORCO

Una storia incredibile ha salvato un bimbo di 12 anni da essere violentato da un pedofilo.
Gli inquirenti cercano un latitante e intercettano  tutta la famiglia  compreso il figlio 12enne sperando che il padre lo contattasse ,invece leggendo i suoi sms scoprono che e in contatto con un pedofilo.
 «Ci vediamo su internet — gli scriveva — tu ti spogli e fai...».
Fino a quando non hanno letto l’ultimo messaggio che la ‘persona’ aveva inviato al 12enne.  «allora vengo da te e mi fai quelle cose che fai di fronte alla telecamera»  A quel punto, i carabinieri si sono trovati di fronte a una scelta: svelare alla famiglia che la stavano intercettando o correre il rischio che il 12enne incontrasse il pedofilo.hanno deciso di svelarsi e sono andati a casa e spiegando alla madre cosa succede e sequestrando il pc del bambino dal quale hanno scoperto chi era il pedofilo che,non hanno messo troppo tempo a scoprire chi e, era tanto sicuro di se che non si e nemmeno nascosto,aveva la sua foto e nome e cognome vero,quello di un 22enne toscano,gli inquirenti sono andati a prenderlo a casa mentre si preparava per andare all'appuntamento con il bambino.Dovra rispondere di violenza sessuale per induzione.  Grande stima per questi agenti che hanno  deciso di salvare il bimbo dalle grinfie di questo pedofilo mandando a monte  mesi di lavoro.bravissimi!!! A solo 22 anni e una vita davanti per rovinare tanti bambini ,perchè non pensano a questo e trovano delle soluzioni valide per far si che non nuoce ancora.

Leggi tutto l'articolo