INVOLTINI DI POLLO E MAIS

Tradizione vuole che la domenica sera a cena io e Thiaguinho ci viziamo con qualche leccornia di nostra produzione.
Una volta cucina lui (brasiliano of course) e io lavo i piatti, la volta dopo cucino io (italiano) e lavo anche i piatti (Ripensandoci, mi sa proprio che dobbiamo rivedere gli accordi...
) Ovviamente questa è una sua ricetta.
A me sinceramente non sarebbe mai venuto in mente di preparare così gli involtini.
Veramente ottimi! Ps.
Se non vi dovesse piacere il mais, fra le mie ricette troverete quelli con le zucchine: Involtini di pollo con zucchine e zafferano   INVOLTINI DI POLLO E MAIS bistecche di pollo (1 a persona) 1 pomodoro a pezzetti oppure l'equivalente di cirietti mais in scatola cipolla tritata prezzemolo tritato olio e.v.o.
sale e pepe Tagliate a pezzetti il pomodoro e la cipolla.
In una padella soffriggeteli con un goccio di olio.
Ammorbidite il pomodoro, poi unite il mais e lasciate insaporire per qualche minuto.
Unite anche del prezzemolo tritato, se vi piace.
Prendete una bistecca di pollo, appiattitela con il batticarne, salatela e pepatela e, nel mezzo, mettete il ripieno di mais e pomodori (Ndr.
Non esagerate troppo con il ripieno).
Formate una caramella chiudendo le estremità con dello spago.
Vi consiglio di usare una pentola capiente per cuocere il ripieno, altrimenti dovrete fare come me che ho dovuto cambiare pentola... Erano rimasti alcuni pezzi di pollo sfusi, quindi li ha uniti al ripieno.
A questo punto aggiungete gli involtini e tanta acqua quanto basta per ricoprirli quasi del tutto.
Procedete nella cottura, ricordandovi di aggiustare di sale, se ve ne fosse bisogno.
L'acqua dovrà ritirarsi quasi del tutto lasciando un sughetto gustoso con cui andrete ad insaporire del riso bianco.
Un bacione a tutti, a presto.
Vivi

Leggi tutto l'articolo