ISOLE MINORI, IN ARRIVO 20 MILIONI DI EURO

La settimana si è animata con una ricca rassegna di eventi collaterali per assaporare, scoprire e toccare con mano le virtù più nascoste delle isole minori italiane.
Domani e venerdì sarà invece il momento per un confronto europeo.
La Regione Toscana, assieme all’associazione nazionale dei comuni insulari insulari (Ancim), organizza infatti la prima conferenza europea delle isole minori: un’occasione di riflessione e di scambio di esperienze tra piccole isole di più paesi europei, del Mediterraneo, dell’Atlantico e non solo.
Ci saranno le isole svedesi, le isole greche e la Libia; porteranno la loro esperienze le isole francesi, l’isola di Ponza e le isole Eolie, la Sardegna, la Liguria e la Puglia.
E ci saranno rappresentanti anche dell’Unione europea.
L’iniziativa, del resto, è stata organizzata anche per rafforzare le politiche nell’area del Mediteranno ed instaurare rapporti istituzionali a livello internazionale, sviluppare politiche marittime regionali in linea con l’Europa, proporre modelli di sviluppo sostenibile per le isole e far conoscere al grande pubblico queste piccole eccellenze.
La due giorni sarà aperta domani mattina alle 10 dall’assessore al coordinamento delle politiche per il mare Giuseppe Bertolucci e conclusa, venerdì pomeriggio attorno alle 17.30, dal presidente della Toscana Claudio Martini.
I primi numeri saranno quelli dell’Irpet, l’istituto regionale per la programmazione economica, con un’analisi sulle condizioni socio-economico ambientali delle isole dell’arcipelago toscano di Giovanni Maltinti.
Si parlerà poi di accessibilità, reti di comunicazione e qualità della vita e, nel pomeriggio, di sostenibilità ambientale e valorizzazione della competitività e innovazione.
Sono attesi, tra gli altri, il presidente del Parco Nazionale dell’arcipelago Toscano, geologo e conduttore televisivo, Mario Tozzi, e gli assessori regionali all’ambiente Annarita Bramerini e alla difesa del suolo Marco Betti.
Il secondo giorno sarà sottoscritta la Carta europea delle isole minori e sarà presentato il Master e Marchio europeo delle isole minori.
Con l’assessore Bertolucci e il presidente Martini interverranno anche l’assessore all’istruzione e al lavoro Gianfranco Simoncini e l’assessore alla ricerca e all’università Eugenio Baronti.
Non mancherà una riflessione sulle priorità e i progetti del nuovo documento unico di programmazione per le isole minori (Dupim), previsto dalla Finanziaria 2008 del governo e che porta in dote alle piccole isole italiane (e [...]

Leggi tutto l'articolo