ISTITUTI PENITENZIARI: IL PARADISO NEGATO DAL NOSTRO SISTEMA GIUDIZIARIO

ISTITUTI PENITENZIARI: IL PARADISO NEGATO DAL NOSTRO SISTEMA GIUDIZIARIO
“DETENUTA LANCIA PER LE SCALE I FIGLI DI 7 E 19 MESI: UNA SOFFERENZA CHE SI DOVEVA EVITARE”
È di poche ore fa la notizia di intervenuta sospensione dal servizio della Direttrice del carcere femminile di Rebibbia (oltre alla sua vice e al vice comandante di reparto della polizia penitenziaria) dove si è consumato il tragico assassinio della piccola di appena 7 mesi, oltre al fratellino di 19 mesi che ancora combatte per la vita al Bambin Gesù dove è stato sottoposto ad intervento chirurgico per grave trauma cerebrale; entrambi figli di una giovane donna di origine tedesca arrestata lo scorso mese di agosto a Roma per spaccio di stupefacenti.
Mentre le unità investigative continuano il loro lavoro per capire l’entità di eventuali condotte omissive perpetrate all’interno delle mura carcerarie, il destino dei due piccoli bambini ci impone una breve riflessione: non possiamo non chiederci, a prescindere dall’effetti...

Leggi tutto l'articolo