ITS insieme per un innovativo Progetto di Ricerca, condotto dai giovani Corsisti dell’Istituto Coneglianese

ITS insieme per un innovativo Progetto di Ricerca, condotto dai giovani Corsisti dell’Istituto Coneglianese La collaborazione tra Pubblico e Impresa, una risorsa imprescindibile per la valorizzazione dell’eccellenza Territoriale e delle nuove Professionalità del settore enologico: Tervilli, Preside dell’ITS Cerletti di Conegliano e Rosanna Carpenè, Presidente della Fondazione ITS insieme per un innovativo Progetto di Ricerca, condotto dai giovani Corsisti dell’Istituto Coneglianese Presentazione a Vinitaly, 7 aprile, ore 10,30 Pad.
5 Stand B5 Un progetto di ricerca che nasce da un'ispirazione di Rosanna Carpenè - neo Presidente della Fondazione Istituto Tecnico Superiore per le Nuove Tecnologie per il Made in Italy del comparto Agroalimentare e Vitivinicolo - convinta che le nuove Generazioni, ricche di idee ed energie, possano contribuire significativamente a tracciare sin d’ora il futuro del Prosecco D.O.C.G.
La risposta dell’ITS Cerletti di Conegliano è stata entusiasta, immediata ed efficace, raccogliendo così la sfida e stigmatizzando l’occasione del progetto per capitalizzare la nuova esperienza all’interno del proprio percorso formativo, teso e destinato a partorire le professionalità del domani: titolato “CARPENE’.…Generazioni DOCG”, rappresenta la nuova forma di interlocuzione e interazione tra un Istituto Pubblico e un Impresa, fortemente coinvolte nella valorizzazione, promozione e sostegno dell’eccellenza territoriale e delle connesse dinamiche economiche, sociali e professionali.
Una vera e propria indagine conoscitiva che - svolta dagli studenti del Corso per Tecnico Superiore per il controllo e la gestione della qualità e della sicurezza nel settore agroalimentare e vitivinicolo dell’Istituto Cerletti, coordinati dal Professore Payaro, docente dell’ITS – si è avvalsa di varie metodologie di studio e di analisi, i cui risultati saranno presentati Lunedì 7 aprile al Vinitaly alle 10.30, presso lo stand di Carpenè Malvolti (Pad.5 Stand B5).
“La mia Famiglia – commenta Rosanna Carpenè, Presidente della Fondazione e Quinta Generazione della dinastia più longeva della spumantistica Italiana – si è profusa e dedicata costantemente per l’affermazione del Prosecco sin dal 1868 e ha saputo interpretare con professionalità e lungimiranza, generazione dopo generazione, quei mutamenti e quelle innovazioni che hanno supportato in modo fondamentale lo sviluppo dell’immagine del Prosecco, oltre ad amplificarne il successo su scala internazionale, quale prodotto simbolo [...]

Leggi tutto l'articolo