IWBank

  IWBank è una delle più conosciute  banche online, nata pensando soprattutto a chi vuole operare investimenti o trading (in borsa o con fondi).
Ma anche come banca “pura” è molto interessante, dato che il conto corrente ha alcuni elementi molto interessanti:   I principali vantaggi derivanti dall'avere un conto online con IWBank sono i seguenti: Non ci sono spese per bonifici (di solito nelle banche “normali” sono spese che vanno dai 0,50Euro in su, a seconda del contratto), compresi quelli esteri “transfrontalieri” (che poi sarebbero quelli UE) Non ci sono spese per i prelievi bancomat (a volte le spese per prelievi da sportelli che non siano della propria banca superano i 2 Euro) Non ci sono (quasi) canoni annuali.
Il “quasi” lo sottolineo perché, a parte i vari servizi a pagamento che potete attivare, non bisogna dimenticarsi che comunque quello di IWBank è un conto corrente e perciò prevede il pagamento dell’imposta annuale del bollo (34,50€).
Certo, non sono cifre astronomiche, ma comunque non è “gratis” come magari può sembrare di primo acchito dalla pubblicità.
È una delle poche banche che invia le e-mail firmandole digitalmente.
Si tratta di una cosa molto importante dato che riduce notevolmente i rischi di phishing (se vedete una mail non firmata, sapete che non è affidabile) Permette di accedere a una varietà molto elevata di investimenti: titoli azionari di tutto il mondo, fondi (di oltre 50 case di gestione, per un totale di oltre 1.600 fondi), titoli obbligazionari, ETF.
Il tutto a costi molto più bassi e con una varietà di offerta molto più ampia di quanto messo a disposizione solitamente dalle banche “normali”.
 

Leggi tutto l'articolo