Idea furbetta a Londra: distributore al bancomat di Prosecco italiano!

Si chiama “Apm”, acronimo che sta per “Automatic prosecco machine” ed è una "scatola" gialla posta fuori da una vineria nel centro di Londra, con lo scopo di distribuire automaticamente calici di Prosecco, la amatissima "bollicina" italiana di cui si teme la riduzione nel Regno Unito del dopo-Brexit. Si tratta dunque di un distributore automatico di comune vino alla spina in calici di plastica (!) che è stato installato all'esterno di una vineria della catena «Vagabond Wines» nel quartiere di Grace Church, a poca distanza dal «Monument» la colonna che ricorda il Grande incendio di Londra del 1666.
Giusto in quel punto fino a qualche tempo fa c'era proprio il bancomat di una banca. Quello che potrebbe sembrare un tentativo di promozione «smart» per il bianco frizzante veneto-friulano non è piaciuto ai produttori trevigiani del fortunato vino.
Il Consorzio di tutela del Prosecco Doc lo ha reputato una frode nei confronti dei consumatori inglesi, oltre che un serio danno di imm...

Leggi tutto l'articolo