Identificato il vero Rick di Casablanca

(ANSA) – NEW YORK, 5 DIC – Il Rick Blaine di Casablanca è veramente esistito: il protagonista del leggendario film con Humphrey Bogart e Ingrid Bergman è basato sulla vita di Billy Rose, impresario teatrale e proprietario di night a New York prima dello scoppio della II Guerra Mondiale la cui ruvidezza esteriore era accompagnata da una profonda preoccupazione per i profughi ebrei in fuga dal nazismo.
“Rose è stato il vero Rick Blaine.
Il suo Casa Manana fu il vero Cafè Americain”, scrive sulla rivista ebraica “Forward” Mark Cohen, il suo biografo e l’autore di “Not Bad for Delancey Street: The Rise of Billy Rose”.
Che Casablanca fosse ispirata a fatti storici è noto.
Finora, però, nessuno aveva mai dato un nome al vero Rick.
Secondo Cohen, Rose (vero nome Samuel Wolf Rosenberg, figlio di poveri immigrati ebrei) era nella testa di Murray Burnett e Joan Alison quando scrissero “Everybody Comes to Rick’s”, la piece teatrale del 1940 mai andata in scena che riuscirono però a piazzare a Hollywood.
Il film è di un anno dopo.