Il Balletto di Roma in scena con "Giselle" al Teatro Vascello

Roma, 26 feb.
(askanews) - Dopo un lungo tour in tutta Europa, dal 26 febbraio al 3 marzo la compagnia Balletto di Roma porta al Teatro Vascello di Roma "Giselle" con le coreografie di Itamar Serussi Sahar e Chris Haring (Liquid Loft).
Un grande classico del balletto si unisce al linguaggio della danza contemporanea per dare vita ad un originale versione del balletto romantico ideato dal romanziere francese Théophile Gautier.
Balletto di Roma ha affidato, nel 2016, questo titolo ai due autori contemporanei: il primo atto è affidato alla danza materica e intensa di Itamar Serussi Sahar, coreografo che sceglie di approfondire nel primo atto il tema dell amore e del tradimento; il secondo atto è assegnato invece a Chris Haring, Leone d Oro alla Biennale di Venezia 2007 e coreografo della compagnia Liquid Loft (che riunisce, oltre a danzatori, anche artisti visivi e compositori).
La sua è una danza multimediale, in grado di creare contemporaneamente mondi reali e fittizi che, tra tecnologie ed espedienti meta-teatrali, perdono il loro naturale confine e mettono in discussione la definizione stessa di realtà.
A collaborare con i coreografi anche due compositori, Richard Van Kruysdijk e Andreas Berger, che lavorano sullo score originale per aggiungere la traduzione in musica dei movimenti dei danzatori, e anche le loro voci.

Leggi tutto l'articolo