Il Bambino che scoprì il Mondo a Terlizzi

È incominciato a Terlizzi il Chiù, festival di illustrazione e dintorni, in calendario fino al 12 Agosto con la sua seconda edizione.
Workshop, mostre, eventi, presentazioni, drawing show, incontri, proiezioni, concerti, spettacoli teatrali, residenze artistiche, disegno, danza e musica.
Questo il programma annunciato per Lunedì 8 Per i bambini dai 4 anni su = Presentazione e lettura a cura di Mammachilegge! del libro “Palla Rossa e Palla blu” di Maicol e Mirco.
Presente l’autore.
(dalle ore 19:30).
Proiezione = Lungometraggio Il Bambino che scoprì il mondo (Brasile 2014, 80'.
Titolo originale: O Menino e o Mundo.
Nella Foto), cartone animato brasiliano di Alê Abreu, miglior film al Festival di Annecy 2014 e candidato al premio Oscar 2016, come miglior film d’animazione.
«Le contraddizioni del mondo contemporaneo: Un bambino, che vive con la sua famiglia in campagna, circondato dalla natura, vede tutto con i suoi occhi spensierati.
Un giorno il padre si deve recare in città per cercare lavoro e il piccolo, dopo la sua partenza, ne sente la mancanza, per cui decide di partire alla sua ricerca.
Scoprirà il mondo industrializzato e tutti i suoi problemi.» (dalle ore 21:00).
Mostra giornaliera = Le strisce di Maicol e Mirco.
Gli Scarabocchi di Maicol e Mirco.
Ogni sera un talk con Martoz, Le Vanvere, Fuori Moda, Maicol e Mirco, Valentina Mai, art director di Kite Edizioni; focus: presentazione di Hotel Massilia con Maurizio Lacavalla, Andrea Martignoni con Animazioni 4, Marino Neri con Cosmo e Cristina Portolano con Quasi signorina.
Mostre permanenti (visitabili tutti i giorni): La beffa delle donne - Maptos: segni di lontano - Fuorimoda, collettiva.
L'evento rientra nel progetto "Zebù Label Produzione partecipata".
Al Mat Laboratorio Urbano di Terlizzi, via Macello.
Info: Tel.
327.0079439.
Programma Completo: Leggi.

Leggi tutto l'articolo