Il Centrosud spazzato dal vento, riaperto alle auto tratto sud A2

Il Centrosud spazzato da forti raffiche di vento.
Sospeso il traffico nel porto di Bari per venti a 40 nodi, due traghetti riparano nel golfo di Manfredonia.
Nessun ferito a Barletta per la caduta di un’impalcatura.
Alberi e cartelloni pubblicitari caduti anche a Roma, dove una pianta ha centrato tre auto in sosta e danneggiato un balcone: nessun ferito.
Eolie isolate da ieri, mentre torna la neve sul Vesuvio.
Vesuvio imbiancato e temperature in forte calo.
Il risveglio dei residenti nell’area vesuviana è stato caratterizzato da una novità meteorologia: l’annunciato colpo di coda dell’inverno ha infatti riportato la neve sul vulcano più famoso al mondo, che stamattina si presenta con uno spesso velo bianco dopo le abbondanti precipitazioni che si sono abbattute sulle città della provincia di Napoli.
Le temperature sono in calo rispetto agli ultimi giorni ma il vento non appare sostenuto come si temeva.
Non è un caso che molti sindaci dell’area abbiano deciso di lasciare regolarmente aperte le scuole.
A Roma sono oltre 150 gli interventi effettuati dalla serata di ieri dalla polizia locale.
Le maggiori criticità sono state causate dal forte vento che ha provocato la caduta di alberi e cartelloni pubblicitari in varie zone della città.
Il maggior numero di segnalazioni hanno riguardato il quadrante sud-est della Capitale.
Un albero è caduto nella notte in via dei Tizii, nel quartiere San Lorenzo a Roma, centrando tre auto in sosta e danneggiando anche un balcone al primo piano di un palazzo.
Non risultano feriti.
Riaperta ma solo ai mezzi leggeri la circolazione in direzione sud sull’autostrada A2 “del Mediterraneo” chiusa per alcuni mezzi pesanti ribaltati dal forte vento.
Resta chiuso al traffico, invece, il tratto in direzione nord tra gli svincoli di Frascineto e Morano Calabro.
Le squadre Anas sono presenti sul posto per completare le operazioni di recupero dei mezzi e ripristinare in tempi brevi la circolazione.
I veicoli leggeri in transito sulla carreggiata nord vengono deviati allo svincolo di Frascineto e rientrano allo svincolo di Morano Calabro attraverso il percorso alternativo della ex SS 19 Anas sconsiglia il traffico ai mezzi telonati, furgonati e caravan, in entrambe le direzioni tra gli svincoli di Sibari e Lagonegro.
A causa del vento sono stati 4 i camion che si sono rovesciati.
Un autista ha riportato lievi contusioni mentre gli altri tre sono rimasti illesi.
E un forte vento imperversa sulle Eolie e le sette isole dell’Arcipelago sono isolate.
Le raffiche, provenienti da [...]