Il Commissario Verrazzano (1978)

La stagione che stiamo vivendo, e che sta volgendo verso la sua fase conclusiva, rappresenta una fase fondamentale per coloro che amano sollazzarsi con piccole ma rinfrancanti tazze di Cinecaffettino.Al caldo delle proprie abitazioni, lungi dalle discussioni sui luoghi di lavoro e sfuggiti agli effetti deleteri di un clima sempre più imprevedibile, un buon film è davvero ciò che serve.Una bella indagine vecchio stile, come quella affidata all'acume del COMMISSARIO VERRAZZANO.
La pellicola diretta da Franco (Francesco) Prosperi nel 1978 vede come interprete principe il bel Luc Merenda, attore dallo sguardo furbo e perfettamente adattabile alle suggestioni noir-poliziesche del plot.Si deve far luce sulla morte del fratello di una bella e ricca gallerista d'arte, frettolosamente archiviata come suicidio.I canoni del genere ci sono, tutti.Dall'inseguimento, alle sparatorie a bruciapelo, dai doppi giochi alle belle donne sempre pronte a farsi avanti con l'arma della seduttività pur di o...

Leggi tutto l'articolo