Il Guardasigilli ci ripensa: avanti tutta sulla chiusura dei “tribunali minori”

L’annuncio dato a Catania nel corso del congresso nazionale forense. Bonafede: “Nessun cambiamento sulla Riforma del 2012”. Casini furiosa: “La Di Girolamo aveva fatto della salvaguardia degli uffici giudiziari un cavallo di battaglia”
Zac7.it - È rimbalzata anche in Abruzzo la notizia del dietrofront del ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede sulla riapertura dei trenta tribunali italiani soppressi con la riforma della geografia giudiziaria del 2012. Intervenendo al congresso nazionale forense che si è svolto nel week end a Catania, il titolare del dicastero della Giustizia ha affermato che non saranno riaperti i Tribunali cosìddetti “minori”, ma che ci saranno degli uffici di prossimità, la cui identità, allo stato attuale, rimane molto vaga. Il sindaco Casini incalza la senatrice Gabriella Di Girolamo. “Vorrei conoscere la posizione, in merito, della senatrice sulmonese Gabriella Di Girolamo e” spiega il sindaco “per il suo tramite, chiarimenti riguardo tali dichiarazioni del M...

Leggi tutto l'articolo