Il PD in Italia sta a Renzi come a Signa sta a Giorgetti

In politica i numeri spesso non dicono la verità o forse non la dicono tutta, ed è per questo che dopo ogni confronto elettorale il numero dei vincitori è sempre estremamente più numeroso di quello dei vinti, tanto è brava la politica a parlare il politichese anche in ambito matematico.Questi i numeri delle primarie del PD a Signa:Votanti 1180, Renzi voti 743 (62,96%), Emiliano 310 (26,27%), Orlando 126 (10,67%).Per l'osservatore esterno e/o superficiale, si evidenzia la vittoria di Renzi ma con leggera flessione e l'ottimo risultato di Emiliano, che va oltre il doppio della sua media nazionale.
Infatti a livello nazionale queste le percentuali:Renzi 70%, Orlando 19,50%, Emiliano 10,50%.Sembra assurdo, ma quello che è un ottimo risultato per Emiliano, stranamente rappresenta la Caporetto per chi lo ha localmente sostenuto; il voto delle primarie, va a capovolgere dei rapporti di forza interni al PD ormai consolidati da un quarto di secolo. Infatti, nel raffronto nazionale/locale, mentr...

Leggi tutto l'articolo