Il Pd salverà l'ITALIA, ma chi salverà il Pd?

Se qualcuno si aspetta che pochi provvedimenti del Conte bis possano cambiare la percezione del partito di fronte al popolo, sbaglia di grosso. Serve tornare a stare in mezzo alla gente.
Il governo c’è. Tutto sommato sembra un buon governo (ottimi Lamorgese, Gualtieri, Provenzano). Le prime pagine dei giornali di destra sono oggi per me motivo di grande felicità, tanto livore trasudano. Comincia tuttavia un cammino difficilissimo. Per il Pd e per chi lo vota, o vota a sinistra, inizia una fase di grande sofferenza.
LA SINISTRA DEVE DIMOSTRARE RESPONSABILITÀ
C’è un punto di partenza che nessuno deve mai smarrire. L’accusa di aver rinviato le elezioni ferendo la costituzione e il diritto al voto dei cittadini è una cretinata. In Gran Bretagna anche il premier cialtrone si è visto rifiutare dal parlamento la pretesa di andare al voto al suo comando. Qui si è fatto un governo seguendo le regole costituzionali. Pd e M5s si odiavano, ma anche cinque stelle e Lega si odiavano. Questo gover...

Leggi tutto l'articolo