Il Principe William si batte per le piante selvatiche

  Il Principe William, nel corso dell'ultimo anno si è battuto molto per il contrasto del commercio illegale di specie di piante selvatiche.
Ha infatti condotto una campagna di alto profilo, rivolgendo un accorato appello ad una coalizione di politici, nonché srivendo un articolo di opinione per il financial times, in cui spiega l'urgenza della questione.
William ha spiegato come il commercio illegale abbia un impatto negativo sulle vite delle guardie forestali africane, 1000 uccise negli ultimi 10 anni dai bracconieri.
Il principe infatti vorrebbe lasciare ai due figli un mondo migliore in cui crescere, pertanto si batte attivamente per l'ambiente, tema caro anche al padre Carlo.
I Duchi di Cambridge insieme al Principe Harry dal canto loro hanno creato la United for Wildlife che si propone di unire i più importanti enti di beneficenza nel mondo che si occupano di fauna selvatica al fine di creare un movimento globale per il cambiamento; tra gli ambasciatori anche David Beckham, Lewis Hamilton e Andy Murray.
         

Leggi tutto l'articolo