Il Rinascimento racchiuso negli Uffizi a Firenze

Se siete appassionati di storia ed arte la Toscana ha davvero tanto da regalarvi da questo punto di vista.
Ma se il tempo per dedicarvi una vacanza è poco e dovete accontentarvi magari di un solo giorno o al massimo un weekend, la meta indubbiamente ideale è Firenze.
Vi basterà passeggiare tra le strade del centro cittadino per fare una scorpacciata di arte e storia, e varcare la soglia degli Uffizi per assistere ad uno spettacolo grandioso, interamente caratterizzato dai più importanti esempi del Rinascimento italiano.
Tra le mura di questo famosissimo museo è racchiusa l'arte del Trecento e del Rinascimento, con uno sfondo architettonico che non ha eguali tra gli edifici del Cinquecento.
La Galleria, progettata dal grande architetto Francesco Vasari, fu fatta costruire dal granduca Francesco I, e va a sormontare questo importante palazzo, un tempo sede degli uffici amministrativi della famiglia Medici.
Il suo interno si è arricchito di capolavori nel corso dei secoli, testimoniando la grande passione verso l'arte dei numerosi membri della disnastia medicea che si sono susseguiti al controllo della città.
I Lorena prima e lo Stato italiano poi, hanno proseguito questa mestosa opera di ampliamento e valorizzazione, creando uno dei musei più visitati al mondo.
Tra le opere che potrete ammirare c'è La battaglia di San Romano di Paolo Uccello, la Madonna del Cardellino di Raffaello, la Venere d'Urbino di Tiziano, la Primavera e la Venere di Botticelli, e tanto tanto altro.
Uno spettacolo incredibile che vale sicuramente la pena di essere ammirato.

Leggi tutto l'articolo