Il Risorgimento contro l’identità italiana

Quest’anno ricorre il 150° anniversario dell’attacco che la Rivoluzione sferrò contro i popoli italiani con l’ausilio dello Stato sabaudo, al quale la massoneria internazionale aveva affidato il ruolo di portabandiera.
Territori pacifici furono invasi manu militari - e senza dichiarazione di guerra - e i legittimi regnanti spodestati; furono annessi ai possedimenti piemontesi con falsi plebisciti; furono depredati tesori di Stato e ricchezze private; furono commesse violenze inaudite ancora nascoste nel segreto di archivi inaccessibili.
L’esito fu la scomparsa di regni millenari, come quello Pontificio, o dalla storia gloriosa e secolare, come le Due Sicilie, e la nascita di un nuovo Stato concepito da chi “pensava all’inglese e si esprimeva in francese” con l’intenzione di cancellare le identità dei singoli popoli italiani ed in particolare quei connotati spirituali che, soli, erano i fili che le legavano tutte: la fede e la tradizione.
Quel che è seguito è la radice dei “mali italiani” – etici, culturali, politici ed economici -, della mancanza di un’identità nazionale nella quale tutti possano riconoscersi, della demonizzazione e dell’emarginazione di intere parti del Paese, della permanente spaccatura in fazioni che ha caratterizzato la storia di quest’ultimo secolo e mezzo.
Il Seminario 2011 di Fraternità Cattolica, al sesto anno, prende in esame gli eventi del 1860-61 per scoprire quali erano i vizi di origine che l’unificazione compiuta in quel modo portava in sé, e per ritrovare le autentiche note distintive dell’identità italiana comuni ai popoli della penisola.
Incontri:   ore 18.00  - Via Crispi, 36 A - Napoli venerdì 25 febbraio Miguel Ayuso Il legittimismo di fronte alla Rivoluzione italiana lunedì 7 marzo   Guido Vignelli  Italia, l’identità tradita dal Risorgimento lunedì 21 marzo   Gennaro de Crescenzo  Due Sicilie, il Regno che poteva essere lunedì 4 aprile   Pucci Cipriani  La reazione dell’Italia preunitaria: il Granducato di Toscana lunedì 18 aprile   Antonella Grippo  Il brigantaggio, guerra nazionale e religiosa lunedì 2 maggio   Mario Montalto  Due Sicilie, l’aggressione militare La partecipazione è libera.
Info: fraternitacattolica@libero.it / www.editorialeilgiglio.it / info@editorialeilgiglio.it

Leggi tutto l'articolo