Il Superclàsico

Il Superclásico, ovvero la partita delle partite, quella che da sola vale una stagione intera, in Argentina è la partita che vede affrontarsi le due squadre più popolari del paese: Boca Juniors e River Plate.
Questa partita di fútbol concentra l’attenzione delle grandi masse non solo in Argentina, ma anche in molti paesi del mondo.
E’ conosciuto da molti per la passione espressa da parte dei tifosi sia durante la partita che nei giorni che la precedono.
Questa rivalità cominciò ai principi del XX secolo, quando questi due club dividevano il famoso quartiere della Boca.
E’ sopravvissuto a numerosi capitoli che hanno riempito la storia dello sport argentino, sia positivi che negati.
Riconoscimento internazionale Per far capire la sua grande rilevanza a livello mondiale, è importante far notare un’inchiesta realizzata dal giornale inglese "The Observer", che definisce questa partita come uno dei "50 eventi a cui una persona deve partecipare prima di morire", insieme, ad esempio, "al guidare la propria macchina al Gran Premio di Monaco" o “partecipare ad una partita di tennis al campo centrale di Wimbledon”.
In Spagna è tale l’importanza che ottiene che, approfittando dell’assenza di calcio locale, il Superclásico dell’8 ottobre del 2006 fu trasmesso dal vivo ed in diretta attraverso "Radio Marca", una delle radio sportive più importanti del paese.
Anche in Italia ha molto successo, tanto che il canale Sport Italia ha acquisito i diritti per la trasmissione in diretta dell’incontro (oltre anche a molti altri clàsicos o partite normali del campionato di Primera Argentino).
Storia Il primo Superclásico officiale si disputò nel lontano 24 agosto del 1913, con vittoria del River per 2-1 in un incontro disputato nello stadio del Racing.
Il 23 dicembre del 1928 ci fu la vittoria con il maggior numero di gol di scarto mai avvenuto: il Boca vinse contro il  River per 6 a 0, con gol di Roberto Cherro, Domingo Tarasconi ed Esteban Kuko (due gol a testa).
I Clásicos Oltre al Superclásico, sono molto importanti e seguiti anche i Clàsicos, ovvero quelle partite che di solito mettono di fronte due squadre dello stesso barrio o città.
Sono molto seguiti, per la passione e la rivalità esistente, il Clásico Rosarino, giocato tra Rosario Central e Newell's Old Boys, il Clásico di Avellaneda tra Club Atlético Independiente e Racing Club, il Clásico tra San Lorenzo de Almagro ed Huracán, il Clásico Platense tra Estudiantes de La Plata e Gimnasia y Esgrima de La Plata, il Clásico Santafesino tra Colón [...]

Leggi tutto l'articolo