Il Toronto Film Festival apre con un film Netflix con Chris Pine

Roma, (askanews) - Il Toronto Film Festival per la prima volta si è aperto con un film prodotto da Netflix, "Outlaw King" di David Mackenzie con Chris Pine nel ruolo di Roberto I di Scozia che combatté per l'indipendenza dall'Inghilterra.
Una rivoluzione per la 43esima edizione della rassegna cinametografica che ha riservato un posto d'eccellenza al colosso dello streaming che lo distribuirà poi a novembre.
E in controtendenza con Cannes che aveva snobbato i suoi film, escludendoli dalla competizione.
Il direttore del Toronto Film Festival Cameron Bailey si è detto convinto che il pubblico "sarà entusiasta di vedere i migliori film nel miglior modo possibile, un grande schermo, con un suono incredibile", ma non importa - ha aggiunto - se provengono da un servizio di streaming, va benissimo lo stesso".
In tutto Netflix ha sette film a Toronto, tra cui anche "Roma" di Alfonso Cuaron ma come film d'apertura è stata scelta un'opera grandiosa che ricorda la Scozia di Braveheart.
Il regista: "E' un film epico, c'è azione, sentimenti, ma è basato davvero fedelmente su fatti storici".
E Chris Pine, palando del suo personaggio di Roberto I di Scozia, passato da nobile decaduto a re eroe durante l'oppressione della Scozia da parte di Edoardo I, ha aggiunto: "In un leader come lui ognuno può vederci quello che vuole, anche riguardo a quello che accade nel mondo di oggi, ma uno che proviene da una grande ricchezza e poi fa qualcosa senza interessi personali penso che non sia mai una brutta cosa".

Leggi tutto l'articolo