Il Treno

      Il treno a vapore è una fortuna nel paese che non c'è..
E' l'attesa che precede i pochi sorrisi, l'unico incontro con una gioia che rende tutti eterni bimbi.
Un tempo i colori erano gialli e rossi intensi, gli sbuffi trionfali, ed i fiori fermi, in attesa di quell'unico saluto del loro semplice giorno.
Innamorati accanto i binari, per tenere un bacio lungo quanto il treno, che rallentando pareva guardare e sperare..
Il pompiere, il maresciallo, alla fermata tutti erano gran vestiti, con sorrisi in attesa..
Ma tutto passa aimè, nel paese che non c'è.
Quel treno ora rallenta la sua corsa, arranca, e difficile ogni pendenza, ridono di lui, senza guardare nel suo cuore.
Rimane nei ricordi di chi su quel treno ha lasciato un pò di se, e del suo amore..
Raggiolontano

Leggi tutto l'articolo