Il bambino acquario

Si presenta come un bambino dolce, gentile, gradevolissimo con gli adulti e i coetanei.
Difficilmente farà capricci o manifesterà emozioni che lo turbano in profondità: sa darsi da sé spiegazioni per quanto gli succede e sdrammatizzare da sé col ragionamento dispiaceri o piccoli problemi.
Spesso colpisce per la sua serietà, per la capacità di riflessione che rivela anche una precoce saggezza nel giudicare.
Ma si mostra anche troppo fiducioso, incapace di concepire il male o la cattiveria e dunque molto più esposto a delusioni.
Ha tanti interessi e tanti amici, ma gli piace anche avere i suoi spazi di solitudine e di libertà in cui perdersi nelle sue fantasie.
E’ un bambino che va continuamente riportato con i piedi per terra, ridimensionato nei progetti e nei sogni perché possa affrontare la vita con maggiori difese.
E’ spesso imprevedibile perché il ritmo delle sue idee è rapidissimo e riesce difficile prevedere le sue mosse, le sue trovate o i suoi spostamenti.
E’ molto attratto dalla tecnica e amerà i giochi computerizzati, le materie scolastiche più aperte alla tecnologia.
Ma in genere ama anche gli spettacoli e la lettura con preferenza per la fantascienza.
Si può ottenere molto da lui con un dialogo sincero, rispettando sempre le sue idee e lasciandogli una certa libertà nelle scelte, perché non si sa mai dove vanno a parare le ribellioni dell’Acquario.

Leggi tutto l'articolo