Il calendario sexy dei pompieri viene ritirato: "Troppo sessista"

Il calendario sexy dei vigili del fuoco era una consuetudine che andava avanti da anni, per una buona causa e con il patrocinio del comune.

Ma il pubblico femminile da quest'anno dovrà fare a meno del calendario sexy dei pompieri, non sarà stampato con una motivazione ben precisa:

«Si tratta di un'iniziativa benefica, ma sessista e stereotipata. Quel calendario non rappresenta tutto il corpo dei vigili del fuoco, ma una visione sbagliata e troppo patriarcale della società».

Era una consuetudine in tante città della Spagna, ma adesso nella città di di Saragozza, capoluogo dell'Aragona. Il comune dopo diversi anni,  ha bloccato la produzione del calendario sexy dei pompieri.
I vigili del fuoco in bella mostra sul calendario sexy sono tutti umoni a torso nudo, sono in divisa, ma mostrano i loro bicipidi.
«I valori che promuove il calendario non corrispondono all'ideale che un corpo dei vigili del fuoco vuole perseguire oggi. Non vogliamo bloccare quel calendario, solo fare qualc...

Leggi tutto l'articolo