Il cane domestico le lecca il braccio, qualche giorno dopo i medici amputano mani e piedi

Il cane le lecca il braccio e qualche settimana dopo la padrona è costretta ad amputare mani e piedi. Marie Trainer, dell'Ohio, è sempre stata un'amante degli animali, ma è rimasta vittima di un terribile incidente proprio legato al suo cagnolone domestico.

L'animale ha leccato il braccio della padrona che non ha fatto caso a un graffio presente sulla cute. Dopo qualche giorno ha iniziato ad avere dei sintomi simili a quelli dell'influenza, fino a quando non è andata in coma. Il marito notando che era priva di sensi sul divano ha chiamato i soccorsi, in ospedale le è stata diagnosticata la sepsi ed è stato comunicato che avrebbero dovuto procedere con l'amputazione delle mani e dei piedi per poterle salvare la vita.
La causa dell'infezione è stata un capnocytophaga, un batterio che si trova comunemente nella saliva dei cani. Può essere trasmesso da un morso o dal contatto con la saliva con una ferita aperta e provoca grossi coaguli di sangue che limitano il flusso sanguigno intorno...

Leggi tutto l'articolo