Il day after del day after, ossia l'after day after.

Il "Day After" è stato una goduria.
E credo lo sia stato per tutti noi (intendendo per noi, quelli che siamo noi...).
Mille sms inviati e cinquecento ricevuti, perchè no, il milanista non ti risponde e lo juventino se ti risponde lo fa con insulti, minacce e cose così.
Si sa che tutti loro tifavano Roma, come possano averlo fatto non è dato saperlo visto che tra milanisti Vs romanisti e tra juventini Vs romanisti c'è tanto astio come e forse più che tra noi e loro, ma tant'è, l'incubo di vedere quel triangolino tricolore ancora per un anno al centro della nostra maglia, l'incubo di assistere i caroselli neroazzurri ancora una volta, l'incubo di soffrire la nostra gioia smodata, questo non lo potevano proprio permettere, tanto da violentare le proprie convinzioni scendendo a patti forzati con la propria coscienza (se quei loschi figuri ce l'hanno una coscienza) ed unirsi tutt'assieme pe' tifà aaa'maggiccca...
Fortunatamente a volte gli incubi si avverano e così c'è qualcuno che s'è fatto il fegato grosso senza nemmeno il piacere della sbornia post-vittoria.
Arriaviamo al day after the day after, ossia al day after after oppure after the day after.
La tensione ormai si è affievolita ma nel corpo continuano ad impazzare quei brividi di gioia ogni qualvolta il pensiero sfiori l'idea del calcio.
Certo, c'è ancora una coppetta da giocare e possibilmente vincere, perchè la doppietta è evento raro, perchè vincere in casa dei nostri rivali darebbe ancor maggior lustro e prestigio allo scudo e perchè la soddisfazione di togliere anche questo cioccolatino a quelli che ci hanno impedito l'esodo di massa "legale" a Parma minacciando di venire a fare bordello sarebbe molto importante per noi (noi, sempre quelli del siamo noi).
Razionalmente credo che sarà quasi impossibile uscire vincenti dall'Olimpico per tanti motivi.
Anzitutto perchè anche i nostri si sono sbronzati per bene domenica sera e ne avevano tutti i meriti ed il diritto.
 Eppoi hanno avuto due giorni totalmente liberi per prolungare l'ebrezza della vittoria.
Eppoi perchè, al di là di dichiarazioni necessarie, dopo la conquista di uno scudetto così sofferto, è difficilissimo ritrovare gli stimoli giusti, mentre quelli di Roma citta eterna...
seconda, loro gli stimoli li avranno per forza.
Senza dimenticare che a Roma ultimamente abbiamo un trend piuttosto positivo, se si esclude quella ecatombe nella finale di proprio di coppa italia giunta esattamente dopo la conquista matematica dello scorso campionato...
Lati positivi sui quali [...]

Leggi tutto l'articolo