Il debutto di Cityscoot a Milano, lo sharing francese totalmente elettrico

La start-up francese di scooter sharing elettrico Cityscoot è arrivata per la prima volta in Italia, scegliendo il capoluogo lombardo.
Il lancio del servizio in città è stato annunciato nel corso della conferenza stampa organizzata con patrocinio e la partecipazione dell’assessore alla Mobilità e all’Ambiente del Comune di Milano, Marco Granelli.
Il General Manager di Cityscoot Italia ha affermato come il futuro della mobilità sia silenzioso e a zero emissioni e i nuovi scooter elettrici vanno proprio incontro al soddisfacimento di quest’obiettivo.
Oltretutto ha dichiarato come Cityscoot voglia diventare il servizio di sharing mobility sostenibile più apprezzato dai cittadini.
La zona di installazione dei veicoli sarà presto ampliata, per migliorare la copertura e l’accessibilità a tutte le aree metropolitane.
L’impegno, come avevamo già detto precedentemente, è quello di portare il servizio anche in altre città della penisola.
La partnership con Allianz S.p.A.
garantisce la copertura assicurativa dei veicoli elettrici a due ruote, la stessa segue anche la start-up in Francia.
Si tratta di una società leader che promuove soluzioni innovative a favore dell’ambiente e delle comunità in cui opera, anche questa collaborazione con Cityscoot va nella stessa direzione, assicurando gli scooter elettrici con un prodotto all risk.
L’obiettivo del servizio offerto da Cityscoot è prestare maggiore attenzione alla salvaguardia dell’ambiente e all’economia della condivisione, gli scooter viaggiano a una velocità di 46 km/h per un uso urbano sicuro e sono mezzi ottimali per quanto riguarda la robustezza e l’affidabilità.
Il motore elettrico montato si questi motorini è all’avanguardia, garantisce una guida silenziosa e vuole migliorare quella che è la vita urbana della città di Milano e la qualità dell’aria che si respira.
Nessuna preoccupazione per quanto riguarda la ricarica, basta lasciare lo scooter nel parcheggio e il team di Cityscoot se ne occupa immediatamente.
Si tratta dell’unica azienda in grado di offrire un servizio 100% elettrico ai propri utilizzatori, anche i furgoni che si occupano della manutenzione sono forniti della stessa propulsione.
Tutti i maggiorenni con patente di guida possono usufruire del servizio, senza alcun abbonamento ma pagando l'utilizzo alla tariffa di 0.29 € al minuto.
Altrimenti ci sono dei pacchetti acquistabili che permettono di pagare 22 € per 100 minuti o di accedere al programma fedeltà.

Leggi tutto l'articolo